Le convinzioni: i filtri che oscurano la nostra mente

Cosa sono le convinzioni? Le convinzioni sono le lenti con cui guardiamo la realtà. Sin dalla nascita iniziamo ad assorbire tutta una serie di convinzioni che non ci appartengono, che però condizionano in maniera preponderante la percezione di noi stessi e della vita. Per lo più esse dipendono dalla cultura, dall’epoca storica a cui apparteniamo piuttosto che dalla religione, dalla famiglia, dalle amicizie.

In età adulta pensiamo ed agiamo trasportati da pensieri che crediamo nostri, ma che in realtà non lo sono, perchè strumentalizzati da quelli dei nostri genitori ed educatori già nei primi anni di vita. Pertanto ci ritroviamo con un carico di convinzioni che non ci appartiene: pensiamo di avere il nostro pensiero oggettivo su ogni cosa e non ci rendiamo conto che non solo non è oggettivo, ma non è neppure il nostro pensiero!

Le convinzioni possono essere consce o inconsce, per cui a volte siamo consapevoli di ciò che crediamo, ma a volte, la maggior parte, non lo siamo affatto: ed è questo il vero problema, perché le convinzioni inconsce sono limitanti, non ci permettono di crescere come persone e sono la principale causa della nostra infelicità. Per questo motivo è così importante individuarle e trasformarle.

Partiamo dall’avvilente constatazione che, purtroppo impariamo a conoscerci attraverso gli occhi degli altri, credendo che le loro opinioni siano oggettive e, a forza di sentirci dire che cosa siamo o che cosa non siamo, finiamo col crederlo, ne siamo convinti! I giudizi altrui diventano i nostri giudizi, i limiti che gli altri intravedono in noi diventano i nostri limiti. Iniziamo ad istituire dogmi su tutto: su noi stessi, sugli altri, sulla vita, sui soldi, sul lavoro, sulle relazioni, sul matrimonio, sui figli, sulla politica, su ciò che è bene e ciò che è male, su quello che è giusto e quello che è sbagliato. Tutto ciò che costruiamo intorno a noi parte dalla nostra griglia di convinzioni, per lo più inconscia. Il fatto che crediamo in qualcosa non significa che questo sia necessariamente vero, ma se lo crediamo diventerà comunque vero per noi.

Ed è così che le convinzioni si comportano come potenti magneti e attirano pensieri che ci fanno vivere esperienze indesiderabili, precludendoci la possibilità di liberare il nostro potenziale. Le convinzioni che si sono formate in noi hanno formato un filtro che ha oscurato la nostra mente: noi osserviamo il mondo, ma vediamo ciò di cui siamo convinti e in cui crediamo, che è poi quello che attiriamo e sperimentiamo.

Per questo è importante rivedere a fondo le nostre convinzioni, smascherare al più presto quelle che ci limitano e trasformarle, perchè sono quelle che ci trattengono dall’esprimere il nostro potenziale e, soprattutto, ci impediscono di conoscerci.

Dietro di esse c’è un mondo inesplorato e pieno di ricchezze insospettate e, se è vero che non scegliamo l’ambiente e le condizioni in cui cresciamo è pur vero che, una volta adulti e consapevoli di tutto questo, abbiamo il dovere di crearci un “mondo” che garantisca la nostra salute fisica e psichica, scegliendo convinzioni costruttive, edificanti, sperimentate, per modificare la nostra percezione delle cose, e che impatta in maniera positiva sulla nostra vita.

Certo non è facile, ma nemmeno impossibile, ci vuole volontà e determinazione e così anche ciò che sembra “impossibile” si rivelerà meno difficile di quanto sembra! Cambiare o rivalutare le convinzioni che ci hanno accompagnato per anni, permette alla nostra personalità di seguire ciò che sente davvero suo, ed è un modo come un altro di progredire nella nostra crescita. Concediamoci l’opportunità di maturare, cambiando ciò in cui crediamo! Il cambiamento è una virtù che non tutti comprendono, tuttavia, se si vuole migliorare e diventare persone che trascendono e imparano dai propri errori, i risultati di questo saranno sempre positivi.

Pubblicato da MARGHERITA PESARINI

Margherita Pesarini è una Facilitatrice del Cambiamento Personale. Ha perfezionato la sua formazione umanistica con gli studi filosofici che l'hanno indotta da sempre ad una ricerca interiore del proprio essere, per ritrovare se stessa e vivere una vita di felicità e benessere. Ama scrivere e stimola il lettore, attraverso la conoscenza di se stesso, ad attuare quello stile di vita che porta al successo e alla felicità. Da alcuni anni studia ed applica tecniche di LIFE COACHING, curando ogni particolare, ogni esercizio, ogni argomento al solo scopo di aiutare le persone ad arrivare nel modo più giusto alla realizzazione dei propri obiettivi, liberandosi delle paure, riconoscendo le proprie potenzialità ed allenandole. La sua attività è costantemente rivolta a chi crede in sé stesso per raggiungere i propri obiettivi e per vivere una vita piena di soddisfazioni, a chi crede nel cambiamento, nei valori, e si applica concretamene e attivamente per realizzare ciò che desidera, con equilibrio, energia e positività.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: