La motivazione – La Piramide di Maslow

Cos’è la motivazione? L’argomento è alquanto controverso poiché ci sono diversi approcci di studio al tema della motivazione che, nel corso degli anni è stata oggetto di più di 140 definizioni.

Potremmo dire che la motivazione è “l’espressione dei motivi che inducono l’individuo a compiere una determinata azione”, spingendolo verso una meta precisa. Etimologicamente la parola “motivazione” deriva dal latino “movere”, che significa “muovere”, e rappresenta i processi psicologici che provocano la nascita, la direzione e la persistenza di azioni volontarie, volte verso un obiettivo. Quindi la motivazione determina due azioni fondamentali: attivare e orientare.

L’attivazione riguarda tutti quei comportamenti messi in campo, che dipendono fortemente dai valori personali e dalle competenze che spingono ognuno a compiere l’azione che orienta verso il raggiungimento dell’obiettivo.

Cosa innesca la spinta motivazionale?

La spinta motivazionale viene innescata ogni qual volta l’individuo avverte che il suo equilibrio interiore è stato modificato, cioè avverte un bisogno. Un bisogno è la percezione dello squilibrio tra la situazione attuale e la meta desiderata, la motivazione è la spinta che attiva l’individuo all’azione, che crea la situazione ideale che soddisfa il suo bisogno.

Spesso le motivazioni non sono chiare alle persone e questo le porta ad affrontare momenti di crisi, nei quali non riescono a capire cosa realmente vogliono o cosa sia utile per la loro piena realizzazione.

Secondo Maslow, psicologo statunitense vissuto nel ‘900, esistono tre fondamentali categorie in cui classificare le motivazioni umane:

  • motivazioni primarie, di natura fisiologica, che racchiudono i bisogni fondamentali di sopravvivenza, quali bere, mangiare, dormire;
  • motivazioni secondarie, di natura individuale e sociale, formatesi nell’individuo con i vari processi di socializzazione, come per esempio il successo, la competizione, la cooperazione:
  • motivazioni di livello superiore, quelli che ogni individuo manifesta per perseguire i propri obiettivi in coerenza con i suoi valori ed ideali e che lo portano ad ottenere soddisfazioni personali nel campo dell’affettività, del lavoro, della professione; il vivere in conformità con i propri principi morali.

Il contributo più importante e significativo sulla motivazione, è l’opera di Abram Maslow, La Piramide delle Aspirazioni, che è oggi una guida imprescindibile sulla teoria delle motivazioni e si focalizza su alcuni punti fondamentali: l’uomo è una totalità dinamica ed integrata, per cui i suoi bisogni sono della persona nel suo complesso; nell’individuo esistono tendenze diverse, pertanto possono sussistere bisogni di natura diversa; i desideri di ognuno non sono isolati o a sé stanti, ma si susseguono in una scala gerarchica di dominanza e d’importanza.

Da qui parte una classificazione dei Bisogni a piramide, alla cui base sono posti i bisogni primari, cioè i bisogni fisiologici, poiché per natura, l’individuo prima di soddisfare i bisogni più alti e sfidanti, tende a a soddisfare quelli più bassi e necessari per la sua sopravvivenza. Dalla base verso l’apice ci sono i bisogni di sicurezza, i bisogni di affetto, i bisogni di stima, i bisogni di autorealizzazione

L’apice della Piramide rappresenta il punto d’arrivo, l’obiettivo più ambizioso a cui tende ogni individuo. E’ un’aspirazione ad essere ciò che si vuole essere e a diventare ciò che si vuole diventare. E’ un processo che si attua attraverso la realizzazione di tutti gli altri bisogni sottostanti.

L’Autorealizzazione richiede carattere, personalità, focus su sé stessi e sul futuro desiderato, oltre che competenze sociali, capacità tecniche raffinate, creatività, originalità, capacità di tenere distinti i mezzi dagli scopi, democrazia, apprezzamento delle cose e delle persone e capacità di vivere i rapporti umani in maniera positiva.

Pubblicato da MARGHERITA PESARINI

Margherita Pesarini è una Facilitatrice del Cambiamento Personale. Ha perfezionato la sua formazione umanistica con gli studi filosofici che l'hanno indotta da sempre ad una ricerca interiore del proprio essere, per ritrovare se stessa e vivere una vita di felicità e benessere. Ama scrivere e stimola il lettore, attraverso la conoscenza di se stesso, ad attuare quello stile di vita che porta al successo e alla felicità. Da alcuni anni studia ed applica tecniche di LIFE COACHING, curando ogni particolare, ogni esercizio, ogni argomento al solo scopo di aiutare le persone ad arrivare nel modo più giusto alla realizzazione dei propri obiettivi, liberandosi delle paure, riconoscendo le proprie potenzialità ed allenandole. La sua attività è costantemente rivolta a chi crede in sé stesso per raggiungere i propri obiettivi e per vivere una vita piena di soddisfazioni, a chi crede nel cambiamento, nei valori, e si applica concretamene e attivamente per realizzare ciò che desidera, con equilibrio, energia e positività.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: